Blog

Pubblicato il
lettera auguri festa della mamma

8 Maggio 2016: Festa della Mamma

Quella dell'8 maggio è una ricorrenza importante, non solo per i più piccini ma anche per bambini ormai cresciuti e diventati adulti. Festeggiare la mamma è sempre un piacere ma forse come per i compleanni, il natale e così via, a un certo punto le idee regalo iniziano a scarseggiare oppure a diventare troppo costose o troppo poco impegnative.

E' sempre bello poter puntare su una particolare dote umana: la parola. Le parole si susseguono una dietro l'altra per formare delle vere e proprie dediche d'amore che non di rado riescono a far scappare una lacrimuccia a chi le legge e ricambia il sentimento; e a questo proposito... una mamma potrebbe mai non emozionarsi nel leggere una lettera scritta da un figlio di proprio pugno? La risposta è scontata ed è per questo che è un'idea regalo per la festa della mamma un po' diversa dal solito e di sicuro impatto emotivo (e visivo perché no!).

Se mi permettete di darvi qualche piccolo suggerimento allora seguitemi per scoprire cosa fare per poter scrivere...

Una lettera emozionante per la mamma

Innanzitutto è cosa buona cercare un posto isolato e abbastanza comodo per iniziare a creare una scaletta con tutte le cose da dire e in quale ordine, ovviamente. Questo sarà lo scheletro del nostro manoscritto.

Ad esempio si può cominciare con un'introduzione simpatica in cui si cerca di spiegare il perché di questo gesto, e da qui in poi si capirà se avrete scelto di disquisire di cose serie oppure se sarete un po' più burloni (è sempre importante orientarsi in base al proprio essere per non sembrare artificiali).

Poi scriverete di qualche ricordo particolarmente intenso che vi accomuna, parlare del perché amate immensamente la vostra mamma e concludere con una citazione magari. Dovrete impegnarvi nel non sembrare ripetitivi, così la lettura sarà più scorrevole e di gusto, infatti dopo aver fatto la prima bozza la dovrete rileggere due o tre volte per migliorarla; è un lavoro che prende un po' di tempo ma ne varrà la pena, ve lo assicuro.

Dove prendere spunto per scrivere la lettera alla mamma

Dopo aver dato corpo alla lettera sarà vostra premura inserire qualcosa ad effetto come parti di un testo di una canzone, o ancora meglio, di un cantante che piace a vostra madre. Come dicevo prima, le citazioni sono sempre efficaci quando non troppo astruse o di una elevata complessità concettuale, in più piacciono a tutti e (diciamolo) salvano la vita anche a molti scrittori in gamba.

La fantasia è un mezzo potentissimo, da non sottovalutare e quindi sbizzarritevi nel trovare il modo migliore di far ridere o di far piangere (di gioia) vostra mamma e ricordatevi che a lei basterà sapere che le avete scritto una lettera per entusiasmarsi!

Date un tocco in più alla lettere per la mamma

Avete deciso come scriverla? Formato cartaceo o elettronico? Se avrete optato per un formato cartaceo (che è super preferito per la festa della mamma perché ricorda i lavoretti che le facevate da piccoli) potrete decorarlo in tanti modi diversi, lasciandovi guidare dalla vostra creatività. Utilizzate colori a pastello o i pennarelli, fate dei disegni semplici ma ad effetto, ritagliate qualcosa che vi ha colpito da una rivista, oppure create una carta da lettere. Insomma sono davvero tante le idee che possono venirvi in mente e tutte saranno gradite e renderanno la vostra lettera speciale.

Per il formato elettronico potreste aggiungere delle gif o delle immagini rappresentative, il tipo di grafia e la grandezza delle lettere. Si può decidere di stamparla e incollarci delle foto che vi ritraggono insieme. Tenete a mente che non è importante l'aspetto del testo ma è quello che c'è dentro che conta veramente. Il tempo scorrerà senza che ve ne accorgiate e quando avrete finito sarete più che soddisfatti e impazienti di consegnare la vostra lettera alla mamma.

CONDIVIDI con i tuoi amici