Blog

Pubblicato il , modificato il
Lettere per la festa della mamma

In occasione della festa della mamma spesso si accorre nei negozi o nei centri commerciali a fare spese, in cerca di un pensiero da donare. Ma piuttosto che spendere tempo alla ricerca di un regalo, a volte è meglio optare per qualcosa di più semplice, ma sicuramente gradito: una lettera d’auguri.

La lettera d’auguri sarà sicuramente apprezzata dalle mamme soprattutto se autentica e sincera, sarà custodita gelosamente, per sempre. Un bellissimo regalo che possono fare tutti, a qualsiasi età. I bambini potranno magari arricchire i propri auguri con dei disegni, mentre i più grandi concentrarsi sul contenuto che deve avere il messaggio. La lettera può essere anche una valida scelta per chi abita lontano e non ha la possibilità di incontrare la mamma spesso e di vivere con lei la quotidianità.

Le lettere per la festa della mamma sono vere e proprie lettere d’amore, che hanno lo scopo di esternare i nostri sentimenti per lei, dirle quanto le vogliamo bene e ringraziarla per tutte le cose che fa per noi e il tempo che ci dedica ogni giorno, anche se lontana. Ecco perché il messaggio va scritto col cuore, un modo da descrivere al meglio quello che proviamo.

Di seguito alcuni suggerimenti per scrivere una lettera per la festa della mamma. Bisogna come prima cosa individuare quello che vogliamo comunicare, un esempio è partire da una delle tante cose che ha fatto per noi e che magari ha cambiato la nostra vita, ringraziandola, per poi esprimere i nostri sentimenti più sinceri. Potremmo quindi descrivere un particolare episodio in cui il supporto della mamma è stato fondamentale, un ricordo di infanzia, o un problema risolto grazie al suo intervento e al suo aiuto. Far rivivere, descrivendolo, un momento unico che abbiamo vissuto insieme e che ci lega profondamente, non potrà che far piacere.

Come abbiamo detto si tratta di una sorta di lettera d'amore, e se non siamo bravissimi nello scrivere e nello esprimere i nostri sentimenti, possiamo sempre ispirarci ai grandi poeti e scrittori che ci hanno lasciato scritti, tra cui lettere, di forte sentimento ed emozione (vedi anche gli aforismi celebri). Citare, per esempio, le parole di Kafka e Beethoven non è fuori luogo, ma simbolo del sentimento che ci lega.


Voler afferrare ciò in un una notte per magia, in fretta, col respiro grosso, ossessionato, senza via d'uscita, voler afferrare per magia ciò che ogni giornata concede agli occhi aperti! Perciò appunto sono tanto grato (a te e a tutto) e così è quindi naturale che accanto te sono sommamente tranquillo e sommamente inquieto, sommamente schiavo e sommamente libero, per la qual ragione, dopo questa intuizione, ho anche rinunciato a tutto il resto della vita.
Frank Kafka

""

Sii calma – amami – oggi – ieri – Quanta nostalgia, quanto rimpianto di te – di te – dite – mia vita – mio tutto – addio – ti prego continua ad amarmi – non smentire mai il cuore fedelissimo del tuo amato.
Eternamente tuo
Eternamente mia
Eternamente nostri
Ludwig van Beethoven

""

Consigliamo di fare una brutta copia e solo in un secondo momento, quando siamo davvero sicuri del testo, riscriverla sulla carta da lettere scelta. Sì perché questo tipo di biglietto vuole attenzione anche nella selezione del foglio di carta e della busta, che devono essere allineati nella decorazione. Prima di sigillare la busta un grazioso accorgimento sarebbe anche quello di inserire un piccolo fiore, o un cuore ritagliato, come ulteriore impreziosimento del messaggio.

Lo sappiamo non si tratta di una cosa facile, scrivere una lettera per la festa della mamma può essere complicato e occupare molto più tempo rispetto alla scelta di un oggetto da comprare. Una lettera, però, sarebbe un pensiero davvero sentito, un messaggio unico e personale per esprimere a una delle persone più importanti della nostra vita il nostro affetto e amore nei suoi confronti.

CONDIVIDI con i tuoi amici