Blog

Pubblicato il
fiori per la festa della mamma

Un fiore per la festa della mamma

Anche quest'anno si festeggia la prima persona che ci ama quando tutti noi veniamo al mondo, la mamma. Una giornata speciale che cade il 14 maggio, un'occasione per ringraziare una persona fantastica per che tutti i giorni si occupa della famiglia.

Quale miglior regalo se non un fiore primaverile per vederla sorridere e per dimostrarle quanto sia importante? In questo periodo ci sono le fioriture più belle di tutta la stagione, di certo ci sarà l'imbarazzo della scelta nel trovare la pianta giusta da regalare per la festa della mamma. Vediamo qualche idea interessante da cui prendere iniziativa.

Quale fiore scegliere per il regalo giusto

Andando in un vivaio per scegliere i fiori da regalare per la festa della mamma di sicuro non ci sarà alcun problema sulla disponibilità, la primavera infatti è il periodo per eccellenza in cui acquistare piante fiorite straordinarie e ricche di boccioli. Conoscendo i gusti della propria mamma si può decidere se acquistare una piantina in vaso oppure un mazzo di fiori recisi da mettere in acqua, ovviamente la varietà è molto ampia.

Se si vuole dare un significato maggiore al regalo o trovare un criterio personalizzato per la scelta, bisogna sapere che esiste un linguaggio dei fiori ovvero un significato preciso per tutte le piante. Questo dettaglio potrà aiutare a individuare la pianta che più si adatta al carattere e alla personalità della mamma, una caratteristica che di certo sarà apprezzata.

Una pianta in vaso

Sono numerosi i fiori in vaso da regalare per la festa della mamma, ovviamente però bisogna valutare i gusti e lo spazio in casa prima di eccedere con l'acquisto di una pianta troppo grande.

Una tra le più semplici e belle come l'amore che una madre dà ai propri figli è la margherita. Un fiore molto semplice ma dalla bellezza caratteristica che non potrà non suscitare affetto quando verrà regalato. Esistono diverse specie vendute da fioristi e vivai, sia nane sia a sviluppo elevato, che producono graziosi fiori bianchi e gialli, colori perfetti per mettere allegria alla propria mamma. Inoltre, non avendo bisogno di cure e avendo una fioritura abbondante e continuata, il successo della margherita è assicurato e prolungato nel tempo.

Un'altra pianta che si presta ad essere regalata in questa particolare festività è la rosa, precisamente la varietà piccola, ideale per essere posizionata su un davanzale o all'interno della casa. Ci sono diverse tonalità dei fiori, per la giornata da dedicare alle mamme si può optare per dei colori che suscitino tenerezza e felicità allo stesso tempo come il rosa, il giallo o l'arancione, magari abbinando la carta per il confezionamento con sfumature simili.

Il tradizionale mazzo di fiori

Se invece non volete acquistare dei fiori in vaso potrete optare per quelli recisi da tenere in casa in un vaso, un regalo che qualsiasi mamma apprezzerà potendo vederli esposti e riempiendo l'ambiente di un dolce profumo. Ci sono tante varietà adatte a questa importante giornata, molte delle quali sono caratterizzate da colorazioni straordinarie e forme uniche.

Per la festa della mamma il consiglio è di puntare sul colore per conferire allegria e serenità a chi vede il mazzo. Tra le piante che attualmente fioriscono e che possono essere acquistate dal fioraio ci sono gli anemoni, un fiore molto semplice che si contraddistingue per le incredibili tonalità che lo pongono tra i migliori recisi da regalare.

Altrettanto bello è l'iris, una pianta che produce lunghi steli carnosi sormontati da petali variegati dal viola al bianco. Tipici della primavera, possono essere accompagnati da altre diverse infiorescenze con cui realizzare un mazzo unico e di grande effetto.

Con l'azalea un aiuto alla ricerca e una sorpresa per la mamma

Il fiore per antonomasia per la festa della mamma è l'azalea, pianta originaria della Cina che rappresenta la femminilità e la temperanza. L'azalea è un piccolo arbusto sempreverde e ha dei bei fiori che possono essere di colore rosso, bianco, rosa, salmone o variegata. La sua fioritura avviene all'inizio della primavera, prendersi cura e potare l'azalea è molto semplice.

Se volete fare un doppio regalo alla vostra mamma, potrete scegliere l'Azalea della Ricerca, un regalo che contribuirà sia alla sua felicità sia ad aiutare la ricerca contro i tumori.

In tutte le piazze italiane, domenica 14 maggio l'AIRC, l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, metterà a disposizione le azalee per celebrare la festa della mamma. Con un minimo contributo sarà possibile compiere sia un gesto d'amore verso una persona molto speciale, sia un gesto solidale verso la ricerca scientifica che ha sempre più bisogno di risorse per trovare cure efficaci contro le malattie oncologiche.

Un'iniziativa molto utile che permetterà di fare una doppia sorpresa alla propria mamma, la quale di certo non potrà non apprezzare la bontà e l'amore dietro questo piccolo gesto.

CONDIVIDI con i tuoi amici