Noi siamo di più

Noi siamo di più

In piazza per i tumori femminili

Come ogni anno, AIRC rinnova il suo impegno per la salute della donna con la distribuzione in piazza delle Azalee della Ricerca, il cui ricavato viene investito in progetti di ricerca sui tumori femminili.

Sono già state vinte molte battaglie ma non sempre si riesce a guarire. Continuare a fare ricerca è necessario proprio per cambiare il destino delle donne che combattono a lungo contro forme aggressive come il cancro del seno triplo negativo, che prendono farmaci per tutta la vita per tenere a bada le metastasi o che purtroppo non ce la fanno.

Quest’anno AIRC ha dedicato ai tumori metastatici, i più difficili da affrontare , uno speciale bando di ricerca sostenuto con i proventi della raccolta del 5 per mille. Abbiamo bisogno di nuovi strumenti di cura efficaci, applicabili rapidamente ai pazienti. Per arrivare a questi risultati serve la capacità dei migliori ricercatori, scelti con criteri rigorosi e trasparenti.

Ma serve anche il contributo di tutti i cittadini: quelli che versano una somma, piccola o grande, per sostenere la ricerca; quelli che acquistano un’azalea o partecipano alle altre iniziative che AIRC propone durante l’anno; quelli che donano il proprio tempo alle attività di piazza. A tutti loro va il ringraziamento di AIRC e della comunità scientifica italiana.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Se vuoi leggere regolarmente notizie
sulla ricerca, iscriviti alla nostra
newsletter mensile